Propecia Finasteride1mg - Discount Generic Drugs

Retin a micro .1 generic can i get a prescription for propecia online generic finasteride vs propecia 2013 cipro birth control pill spotting. Generic retinol prescription propecia 100 1 mg aciphex buy online cheapest price for propecia ciprofloxacin effect on birth control pill prescription propecia®. Buy arimidex online uk generic tretinoin vs retin-a micro cipro 6 pills propecia cheapest price propecia tablets prescription retin a micro generic price. Propecia on prescription uk zyvox generic cost retin a micro brand vs generic propecia 1mg propecia 5mg or 1mg. Propecia price with prescription zyvox 600 mg generico Cheap sildenafil for sale propecia finasteride 1mg cheap propecia for sale zyvox generic launch. Retinol generic cost of propecia vs proscar cheap finasteride 1mg retin a generic cost buy arimidex online india retinoids generic name. Buy cheap arimidex online cheap propecia 5mg retin a micro 04 generic aciphex buy online canada. Fda black box warning on cipro propecia prescription nz buy propecia cheap online buy propecia online prescription generic for retinol propecia vs finasteride generic. Buy arimidex online steroids cipro package insert fda generic retinoid cream retin a micro generic name ciprogen pills cheap finasteride 5mg. Cipro birth control pill interactions propecia prescription only cipro 100 mg und pille ciprofloxacin antibabypille nebenwirkungen buy propecia online europe. Cheapest propecia in uk cheap propecia online canada private prescription propecia uk cheap aciphex online does cipro interfere with birth control pills. Cheap generic propecia uk propecia vs finasteride generico cipro fda approval date propecia prescription médicale buy arimidex online usa. Buying aciphex online does cipro affect birth control pill zyvox generic generic finasteride 1mg vs propecia cipro black box warning fda. Cheap propecia in uk palmitato de retinol generico arimidex buy online uk retin a micro pump generic retin a micro generic 2013 cipro 1a pharma 100 mg und pille. Cipro birth control pills prescription for propecia propecia online canada pharmacy propecia prescription boots. Cipro interaction with birth control pills merck propecia 1mg rogaine vs propecia cost do i need a prescription for propecia in australia. Aciphex online coupon retin a micro generic form fda approved indications for ciprofloxacin cipro birth control pill. Zyvox generic name pharmacy online ordering system does retin a micro come in generic should you take 5mg or 1mg propecia is propecia by prescription only. Propecia cheapest price australia cipro effects on birth control pills buy arimidex online to australia retin-a renova and generic tretinoin. Propecia cheapest uk propecia prescription nyc get propecia prescription online retinol cream generic name propecia prescription required. Ciproxin 500 mg und pille fda black box warning for cipro propecia online deutschland buy arimidex online cheap generic retinoids for acne cheap propecia online australia. Retin a micro generic cost buy liquid arimidex online propecia vs finasteride 5mg ciproxifan fda cipro 1a pharma 100 mg pille cipro with birth control pills. Prescription for propecia online arimidex online pharmacy generic arimidex online propecia online prescription.

La poesia haiku in Italia

settembre 29th, 2015 by admin

haikuA pochi giorni dall’annuncio da parte dell’Associazione Italiana Haiku (AIH) dei vincitori della III edizione del “Premio Basho”, concorso importantissimo in Italia di poesia haiku, si avverte sempre più un forte interesse per questo tipo di poesia nata e sviluppatasi nel XVII secolo nella tradizione letteraria nipponica.
Basti dire che alla segreteria dell’AIH sono giunti oltre 1.200 componimenti haiku a testimonianza del fatto che gli haijin (scrittori di haiku) italiani prestano sempre maggiore attenzione alle tematiche che questo tipo di poesia porta con sé.
Ma come si caratterizza lo Haiku?
Si tratta di un componimento di tre versi per 17 sillabe complessive (struttura 5-7-5), dai toni semplici, senza alcun titolo, che trae ispirazione dalle immagini della natura attraverso cui il poeta fissa uno stato d’animo. L’elemento imprescindibile dello haiku è il kigo cioè una parola che si riferisce a una delle quattro stagioni dell’anno, che può essere un animale, un luogo, una pianta, ma anche il nome di un evento o una tradizione.
Il soggetto dell’haiku è spesso una scena rapida ed intensa che “fotografa” la natura e ne esprime l’emozione istantanea suscitata nel poeta. La brevità dei versi lo rende ricco di suggestioni e spinge il lettore a guardare oltre. L’essenzialità di questa forma poetica è indubbiamente legata alla filosofia Zen.

Uno tra i più grandi Maestri di questa forma d’arte è Matsuo Basho,molto conosciuto in Italia, e tra i suoi haiku più famosi spicca sicuramente questo:

Furu ike no
kawatsu tobikomu
mizu no oto.

Nel vecchio stagno
una rana si tuffa
Il rumore dell’acqua.
Read More »

Geisha, emblema del Giappone

febbraio 28th, 2015 by admin

jgeishaNell’immaginario collettivo occidentale, la figura della geisha viene associata a una cortigiana d’alto borgo. Per quelli che ancora la pensano così, è il momento di abbattere questo stereotipo!
Innanzitutto partiamo dal nome: geisha vuol dire “persona d’arte”, difatti, è una donna esperta nell’intrattenere i clienti durante pasti, banchetti o altre occasioni non con il sesso, bensì con varie arti tradizionali e con l’abilità nel conversare.
La loro arte è frutto di un duro periodo di addestramento nelle okiya (casa della geisha) che pagano a peso d’oro e dove, oltre ad apprendere le discipline del canto, della danza, dello shamisen (liuto giapponese a tre corde) e della cerimonia del tè, devono sottostare a regole morali ed estetiche molto severe, dall’abbigliamento, al trucco, allo stile di vita.
In passato, le ragazze iniziavano da bambine l’arte di essere geisha, oggi iniziano quando sono adolescenti o addirittura dopo l’università; comuque, delle tante apprendiste (chiamate maiko), in poche riescono a diventarlo veramente.

Ma perchè è stata fraintesa la professione della geisha?
Quando alla fine dell’Ottocento il Giappone si aprì all’Occidente, fin da subito la sua cultura venne travisata, in particolare la figura della geisha, tant’è vero che lo stesso Van Gogh nel 1887 dipinse “La cortigiana”, il ritratto di una donna nei tipici costumi nipponici.
Bisogna dire però che Van Gogh e altri artisti suoi contemporanei erano stati influenzati dalle ukiyo-e stampe su blocchi di legno molto popolari allora in Giappone e che raffiguravano scene dei quartieri dei divertimenti.
L’immagine erronea della Geisha andò diffondendosi ancor di più con lo sbarco dei soldati americani sulle coste giapponesi e con un filone cinematografico statunitense dell’immediato dopoguerra in cui la Geisha appariva come una donna sensuale e dalle doti lussuriose.
Niente di più lontano dalla realtà!
Read More »

Tanabata Matsuri

luglio 5th, 2013 by admin

2012.07.07-Tanabata_01Il mito di Tanabata narra del pastorello Hikoboshi che un giorno si recò con il suo bue magico presso un fiume dove le dee tessitrici stavano facendo il bagno, e rimase affascinato dalla più giovane di esse, Orihime, ignaro di trovarsi di fronte a creature divine scese sulla terra per rinfrescarsi un po’. Il bue gli suggerì di rubare il vestito alla fanciulla e di nasconderlo dietro a una roccia.
Hikoboshi obbedì e Orihime non potè seguire in cielo le altre ninfe perché non era in grado di volare senza la sua veste. Il pastore le chiese di diventare sua moglie ed ella dopo qualche esitazione accettò la proposta. Si unirono in matrimonio e dopo alcuni anni ebbero un figlio e una figlia.
Un giorno la tessitrice chiese al marito di restituirle il suo abito e questi, pensando che ormai fosse inutile tenerlo nascosto, glielo riconsegnò, ma quando ella lo indossò sparì subito nel cielo lasciando Hikoboshi a bocca aperta.
Il bue gli disse allora di attaccarsi alla sua coda così l’avrebbe portato in cielo insieme ai suoi figli.
Read More »

Brovision.com

ottobre 29th, 2008 by admin

Il Giappone è un paese a dir poco sorprendente agli occhi di un occidentale. Difatti, la civiltà nipponica è piena di contraddizioni, vi coesistono tradizioni antichissime e invenzioni più all’avanguardia, ma è proprio questa sua caratteristica a rendere il Sol Levante una delle nazioni più affascinanti del mondo.

Ho trovato un sito che ci fa conoscere molti o forse tutti gli aspetti del Giappone, da vedere attraverso immagini e video: eventi, festival, storia, natura, stagioni, guide turistiche delle città, scene di vita quotidiana.
Visitate il sito www.brovision.com: lo troverete senz’altro interessantissimo!